E’ tanto impietoso quanto basato su argomenti concreti e inoppugnabili il giudizio di Cesare Diana sull’operato del sindaco di Castel Volturno Dimitri Russo. Ai microfoni di Campania Notizie il consigliere d’opposizione della Balena bianca, movimento politico-valoriale guidato sul piano provinciale da Massimo Golino, lanciato una raffica di circostanziate critiche all’indirizzo del primo cittadino castellano. Diana ha sgranato il lungo rosario dei problemi mai risolti per il totale immobilismo di Russo, a partire dal degrado del territorio, passando per i cumuli di rifiuti all’ingresso della città, per finire con l’incapacità amministrativa di governare il fenomeno dell’immigrazione. Accuse pesanti che trovano riscontro già solo facendosi una veloce passeggiata tra le strade di Castel Volturno.

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA A CESARE DIANA





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information