Pin It

Il presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, ha disposto un ricorso d'urgenza al Tar del Lazio da parte della Provincia per bloccare l'applicazione dell'ordinanza firmata ieri dal presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, e la revoca della stessa.

L'ordinanza prevede conferimenti straordinari di 100 tonnellate al giorno di Fut (rifiuti umidi tritovagliati) nella discarica di Sant'Arcangelo Trimonte. Inoltre, aggiunge una nota della Provincia di Benevento, Cimitile ha dato disposizione agli organi competenti di "bloccare i conferimenti di rifiuti provenienti da fuori Provincia di Benevento allo Stir di Casalduni per il pre-trattamento, al fine di tutelare la stessa discarica di Sant'Arcangelo Trimonte che, con i conferimenti supplementari ordinati dal Governatore Caldoro, peraltro con una misura del tutto ininfluente rispetto all'asserito obiettivo di 'salvare' Napoli, verra' quanto prima saturata gettando cosi' nel caos l'intero Sannio, privo di siti alternativi di discarica e creando dunque una aggiuntiva emergenza (senza peraltro risolvere quella napoletana)"


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information