"Sono giorni o forse ore decisive per stralcio dalla manovra finanziaria ferragostana del Governo le norme relative alla cancellazione delle piccole Province e dei piccoli Comuni. Tale stralcio cancellerebbe anche l'ingiustizia della eliminazione della nostra Provincia.

 E' percio' di straordinaria importanza che su questo obiettivo converga l'azione di tutti i nostri rappresentanti istituzionali e politici". Lo dichiara in una nota il presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile. "E' percio' necessario - aggiunge Cimitile - che ciascuno per quello che puo', sia dall'opposizione che dalla maggioranza, faccia sentire nelle sedi parlamentari e politiche la propria spinta in questa direzione. Non bisogna mollare nella vigilanza e nella mobilitazione fino a quando il risultato non sara' certo e sicuro: sappiamo bene, infatti, come in processi parlamentari come quello relativo alla conversione in legge del decreto anticrisi, le posizioni possano mutare 'ad horas'". "Lo stralcio che, con insistenza chiediamo non e' in contrapposizione con le posizione pur diverse espresse sul tema, dal momento che tutti avanzano proposte che chiaramente richiedono un disegno organico di riforma dello Stato: in ogni caso le riforme costituzionali non possono essere inserite nella legge di conversione di un decreto anticrisi. Uniamoci oggi sullo 'stralcio' e ci confronteremo domani su un serio processo di riforma e su nuovi assetti sovraprovinciali", conclude il presidente della Provincia di Benevento.






Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information