Pin It

''Il Sannio e la sua Provincia non possono essere cancellati per decreto, in nome di una pretestuosa esigenza di risparmio (ancora da dimostrare)'' dice il leader dei Popolari per il Sud-Udeur, Clemente Mastella.

''Se le Province non hanno piu' valore politico ed istituzionale, lo si dica e, conseguentemente, si abbia il coraggio di eliminarle tutte, senza discriminare sul numero di abitanti - afferma in un messaggio inviato al Consiglio provinciale di Benevento, convocato oggi in seduta straordinaria - Diversamente, e' solo fumo negli occhi, a spese di poche comunita' locali, tra le piu' virtuose, che pagano l'unica loro colpa: un modesto peso elettorale''. Nel giudicare opportuna l'iniziativa del presidente della Provincia di Benevento, Aniello Cimitile, ''per lanciare un chiaro ed univoco segnale politico, oltre che istituzionale'', Mastella aggiunge: ''Sono certo che in questa battaglia di civilta' e di giustizia (oltre che di assoluto buon senso) si ritrovera' compatta l'intera deputazione sannita: i parlamentari europei, i parlamentari nazionali, i consiglieri regionali, assieme ai rappresentanti istituzionali locali, senza distinzione. Oggi, dai banchi del Consiglio provinciale di Benevento, parte all'indirizzo del Governo nazionale, del Parlamento italiano, un messaggio forte ed autorevole, basato su motivazioni, principi e valori che meritano la piu' alta considerazione''.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information