"La Campania è un esempio virtuoso per l'Italia. Ciò significa che dopo tanti anni da ultimi della classe la Campania è tornata con le carte in regola. Siamo tornati a competere pur non nascondendo i grandi problemi che ci sono in quanto la situazione economica e sociale di oggi è più grave di quella di ieri".

Lo ha detto Stefano Caldoro, presidente della giunta regionale della Campania, partecipando a Benevento con i presidenti di Abruzzo e Basilicata, ai lavori di chiusura della terza edizione della "Spring School 2012", organizzata dall'europarlamentare Erminia Mazzoni. "Abbiamo lavorato - ha aggiunto Caldoro - per sederci al tavolo con le carte in regola. Abbiamo voluto contenere la situazione di indebitamento dell'ente, siamo rientrati dal patto di stabilità, abbiamo riattivato i fondi strutturali, quindi la parte dello sviluppo che era molto contratta nei primi due anni ed ora l'abbiamo liberata con i grandi progetti". "Siamo un esempio virtuoso per tutto il Paese", ha concluso Caldoro.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information