"Presso l'azienda ospedaliera 'Rummo' di Benevento gli interventi chirurgici sono fermi dal 27 dicembre per mancanza di anestesisti. L'ospedale è al collasso e le persone ricoverate non vengono curate. Al momento vengono garantite le sole attività di urgenza chirurgica". E' la denuncia di Giuseppe Schipani, presidente dell'associazione "Io x Benevento", dopo aver ricevuto segnalazioni da utenti che subiscono disagi gravi e che compromettono le proprie condizioni di salute. "Il blocco - secondo quanto denuncia Schipani - riguarda tutte le attività chirurgiche del Dipartimento di Scienze Chirurgiche (ORL, Maxillo-Facciale, Urologia, Oculistica, Chirurgia vascolare) e del DEA (in particolare Ortopedia-Traumatologia)". Schipani, che chiama in causa direttamente il management aziendale e la Regione Campania, preannuncia anche una manifestazione di protesta nei prossimi giorni proprio davanti la sede della Direzione generale dell'ospedale





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information