L'Eurogruppo dà il via libera "in linea di prinicipio", al terzo programma di salvataggio per la Grecia con il fondo salva-Stati Esm, soggetto al completamento del voto dei Parlamenti nazionali nel fine settimana.

I ministri delle Finanze dei 19 membri dell'Eurozona accolgono inoltre "con favore l'adozione da parte del Parlamento greco di tutti gli impegni presi all'Eurosummit" e invitano Atene ad approvare entro il 22 luglio le altre misure. Soddisfatto che si sia un'intesa il presidente della Commissione Juncker.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information