“Ora serve un atto di responsabilità da parte di tutti, ci sono ancora margini per lavorare ad un accordo equilibrato che consenta alla Grecia di mantenere gli impegni e restare nell’area euro”. Lo ha dichiarato Nicola Caputo Parlamentare europeo del Pd – Gruppo S&D “Il patto che lega i Paesi membri non va messo in discussione, anche se il "no" al referendum acuisce rigidità che andrebbero superate così come evitate le conseguenze che il default della Grecia comporterebbe”. “Il Governo greco deve tornare a sedersi ad un tavolo e negoziare e per questo il nostro primo Ministro si sta spendendo fin dalla prima ora. Allo stesso tempo, la Grecia deve tener presente che sono necessarie profonde riforme per indirizzare il Paese sulla strada giusta. All’Europa spetta il compito di far valere i principi fondatori dell'Unione, solidarietà e mutualismo, rispetto agli egoismi di alcuni Stati”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information