Campania Notizie Tv

Primo Piano

News image

Mamma morta nella clinica Pineta Grande, stamattina udienza al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere sulla presunta manomissione della cartella clinica: venerdì 31 gennaio sarà ascoltato il consulente

Si è conclusa da qualche ora l’udienza del processo a carico dell’equipe medica della clinica Pineta Grande di Castel Volturno, accusata di aver causato la morte di Francesca Oliva, 29enne di Trentola Ducenta ma residente a Gricignano di Aversa, incinta di tre gemellini, la cui famiglia è assistita dai legali Raffaele Costanzo e Francesco Lettieri.... Leggi tutto

Altre in: Primo Piano

È stata una giornata di tristezza e lutto a Casal di Principe per la morte di Jolanda Di Tella, madre di don Peppe Diana, il sacerdote ucciso il 19 marzo, giorno del suo onomastico, del 1994 da un killer dei Casalesi mentre era nella sacrestia della [ … ]

A. D. C., napoletano di 34 anni, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e minacce gravi. Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in via Buonocore a Napoli per una lite familiare. Giunti sul p [ … ]

Una bomba carta è stata fatta esplodere la notte scorsa davanti all'ingresso di un bar a Napoli. È accaduto in via Comunale Ottaviano nel quartiere periferico di San Giovanni a Teduccio. L'attentato ha provocato l'annerimento della serranda senza pro [ … ]

Tre giovanissimi sono giunti nella zona del Parco Arcobaleno, a Orta di Atella, a bordo di una Fiat Punto azzurra. Una volta raggiunta l’area hanno provato a forzare la portiera di una Lancia Y. Il proprietario accortosi di quanto stava avvenendo ha [ … ]

Un rapporto che non era assolutamente finalizzato alla corruzione e quindi in assenza di questo reato. Questo in sintesi è quanto espresso nel corso dell'interrogatorio di garanzia dall'avvocatessa Maria Tassone, agli arresti domiciliari da mercoledì [ … ]

Un risultato atteso da oltre 16 anni per la città di Casapesenna. Il nuovo Piano Urbanistico Comunale elaborato dall’amministrazione targata De Rosa ha ricevuto il benestare della Provincia di Caserta.  Il primo cittadino mette a segno un altro colpo [ … ]

Si fanno sempre più serrati i controlli degli agenti dell’unità operativa per la tutela delle emergenze sociali e dei minori e i vigili urbani di Chiaia volti al contrasto del consumo di sostanze alcoliche da parte di minori, monitorando i luoghi di [ … ]

Un vera emergenza è stata quella che hanno dovuto fronteggiare 80 agenti della municipale impegnate in diversi quartieri di Napoli a causa dei cosiddetti fuochi di Sant’Antonio Abate il 17 gennaio. Nella serata di venerdì scorso si è reso necessario [ … ]

Potrebbero esserci degli importantissimi risvolti nell’udienza prevista per domani del processo a carico di un’equipe medica della clinica Pineta Grande di Castel Volturno, accusata di aver provocato la morte della 29enne Francesca Oliva, di Trentola [ … ]

Per la ricorrenza della festa di sant’Antonio Abate, durante la quale tradizione vuole che vengano accesi dei falò, un uomo di Bacoli, in località Scalandrone, ha ben pensato di alimentare il fuoco con rifiuti di ogni genere. La denuncia per il resid [ … ]

Inizia ad infuocarsi la questione della tassa sui rifiuti a Casaluce, arrivata alle stelle e per la quale già l’amministrazione è stata fortemente ammonita dall’ex candidata al consiglio comunale Gianna Bruno, in forza al gruppo Uniti per cambiare. L [ … ]

Jolanda Di Tella ha raggiunto suo figlio, don Peppe Diana. La mamma del parroco anti camorra si è spenta oggi, all'età di 86 anni, nella sua Casal di Principe, dove ha continuato a vivere anche dopo che quella terra gli aveva strappato il figlio, il [ … ]

scritti corsari

article thumbnailConfesso tutti i miei peccati, lo facciano anche i professionisti dell’antimafia di Libera e del Comitato don Peppe Diana. In cella i camorristi come Aletta, in castigo gli amministratori come Pagano e i giornalisti abusivi e smemorati come Sardo

di Mario De Michele È il mio onomastico. Da ateo impenitente nemmeno oggi lo festeggio. Ma colgo l’occasione per confessare laicamente i miei peccati. Perlomeno quelli che gli altri considerano tali. Coloro ai quali sto sulle scatole perché scr [ ... ]


 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information