"Invece di stare nel pollaio abbastanza deprimente per la città di Napoli, stiamo facendo una campagna sui territori, nei quartieri, con gli attivisti di ogni singolo quartiere": lo ha detto Matteo Brambilla, candidato sindaco di Napoli per il Movimento 5 Stelle, parlando della campagna elettorale in città e dei toni che si sono raggiunti. In caso di ballottaggio, "non faremo alcun apparentamento", spiega Brambilla. Se invece il Movimento 5 Stelle non dovesse arrivare al ballottaggio, sarà lasciata libertà di coscienza. "Diremo a chi vota M5S di scegliere nell'interesse della città - sottolinea - diremo loro di guardare chi è in ballottaggio e, se tra questi c'è qualcuno che pensate possa fare gli interessi della città, sono liberi di votarlo. Noi però - conclude - arriveremo al ballottaggio".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information