Promette "onestà assoluta" perché "non ho alcun interesse personale a fare il sindaco". Cosi il sindaco di Napoli Luigi de Magistris sì è rivolto agli aderenti e simpatizzanti del movimento 'Ce simm sfasteriat' che lo sostiene nella corsa per la riconferma a Palazzo San Giacomo. Al momento, la lista è stata respinta in tutte le dieci Municipalità ed è già stato presentato ricorso al Tar per la riammissione alla competizione elettorale. De Magistris ha affermato che il suo obiettivo è "difendere la città" e proseguire il cammino intrapreso in questi cinque anni in cui "Napoli - ha sottolineato - ha ritrovato il sorriso, l'orgoglio, la dignità nonostante ci siano ancora problemi, sofferenze e omicidi". Ai sui sostenitori, de Magistris promette la vittoria "anche se dalla nostra parte - conclude - non abbiamo grandi giornali, non abbiamo tanti soldi e non abbiamo il presidente del Consiglio. Noi vinceremo perché siamo in tanti a crederci e questo vale più di soldi e del potere".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information