“Domenica scorsa i casertani si sono espressi in maniera chiara, scegliendo l’unico progetto politico che garantisce governabilità nell’immediato e una prospettiva di sviluppo alla città di Caserta. E gli oltre 11mila voti di vantaggio sul nostro competitor sono il segno tangibile di questa scelta". Così Carlo Marino ai microfoni di Campania Notizie. Il candidato sindaco di Caserta per la coalizione di centrosinistra annuncia che non ci saranno apparentamenti tecnici con liste concorrenti nel primo turno e allargo il suo orizzonte a quel "mondo" che in prima battuta ha optato per Speranza per Caserta. “Riusciremo a portare alle urne il 19 giugno gli elettori che ci hanno già dato fiducia al primo turno, ma ci rivolgeremo anche a chi non ci ha scelto due giorni fa e siamo certi di poter convincere anche quella parte di elettorato. Non faremo apparentamenti tecnici con nessuno – ha concluso Marino – ma certamente dialogheremo con tutte le forze politiche e civiche che condividono con noi alcune proposte di fondamentale importanza per la rinascita della città di Caserta”.

LA VIDEO-INTERVISTA A CARLO MARINO





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information