"Mi davano per terzo, sono arrivato primo, davanti ai candidati del Pd e del M5S. E' una vittoria morale, per essermi rimesso in gioco dopo dieci anni, e politica: qui a Benevento abbiamo realizzato un'area di centro, tanto da essere stati attaccati dalla destra e dalla sinistra". Clemente Mastella non nasconde la soddisfazione per il risultato ottenuto nella sua Benevento che lo ha portato al ballottaggio con una manciata di voti in più rispetto al candidato sindaco del centrosinistra, il vice sindaco uscente Raffaele Del Vecchio, con cui se la vedrà nei prossimi quindici giorni. "Il candidato del Pd è sotto di 15 punti rispetto alle liste che lo sostenevano - sottolinea nel corso di una conferenza stampa convocata a Benevento - ed io, al momento, sono primo, lui secondo". Mastella ha commentato anche le elezioni al Comune di Roma: "Il centrodestra a Roma ha fatto come i Curiazi, ed è ovvio che perda".

 

 





Leggi anche:


 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information