Lunedi 17 luglio, a partire dalle 7, gli ex dipendenti della struttura commerciale ex Carrefour di Casoria saranno in presidio all'esterno del sito, ora interessato da un profondo intervento di ristrutturazione. "La vertenza che riguarda a tutt'oggi 150 persone - sottolinea una nota di FilcamsCgil Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil - nasce all'indomani della cessione della storica struttura commerciale da parte della multinazionale Carrefour ad una impresa locale. Dopo alcuni anni, non solo per cause dipendenti dalla crisi attraversata all'epoca dal settore e dopo un periodo di incertezze ed ammortizzatori sociali, l'azienda subentrante nel 2014 fallì lasciando sul lastrico tutti i lavoratori che furono collocati in mobilità". "Da circa un anno - prosegue la nota - il gruppo Cosmo Spa ha rilevato il sito per ricavarne una nuova e moderna struttura commerciale che pare debba nascere entro qualche mese e sta procedendo alla ristrutturazione dell'immobile". "Dopo numerosi incontri svolti in Regione - conclude la nota - non si è però riusciti ancora a definire un percorso condiviso che possa in qualche modo garantire una ripresa occupazionale di questi lavoratori all'atto dell'apertura della nuova struttura".





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information