Il sito di ricerca viaggi GoEuro ha recentemente pubblicato la classifica delle migliori 100 destinazioni europee dove trascorrere il fine settimana. Lo studio, realizzato in collaborazione con HomeToGo, ha preso in considerazione le città più interessanti d'Europa dal punto di vista turistico, analizzando aspetti importanti come le attività culturali e ludiche, la vita notturna, la ristorazione, gli alloggi e il trasporto pubblico. Secondo questa speciale graduatoria, Napoli si posiziona al 61esimo posto, subito dopo Bruges e un gradino sopra un'altra località belga, Anversa. Con un punteggio complessivo di 60.9 la nostra città si conhometogoferma quindi una delle destinazioni di maggiore interesse per i viaggiatori di tutta Europa. Per quanto riguarda i punteggi di ogni singola area tematica, è la vita notturna a ricevere la valutazione più alta (3.0 su 5), seguita da quella relativa agli alloggi (2.7). Meno positivi i punteggi assegnati alle categorie “attività” e “trasporti pubblici” (entrambi non vanno oltre l'1.9) e “cibo e bevande” (2.0). Quest'ultimo non si basa sulla qualità della gastronomia, bensì sul prezzo di bevande e pietanze consumate in ristoranti napoletani di fascia media ed economica. Tra le città d'arte italiane presenti nella classifica, Napoli è quarta dietro a Roma (12esima), Milano (21esima) e Firenze (32esima), e davanti a Venezia (67esima) e Siena (83esima). Leader assoluto del weekend di vacanza è invece Barcellona, che ottiene un punteggio complessivo di 98.3 punti. La città catalana è imbattibile in termini di qualità/prezzo della ristorazione (5 su 5) e al top per la vita notturna (4.8) e le attività culturali (4.6). Sul secondo gradino del podio troviamo Praga (96.1 punti), che fa registrare valutazioni decisamente positive in fatto di attività culturali e vita notturna, ma anche per i prezzi dei mezzi pubblici (3.3). Al terzo posto con 95.8 punti si piazza Berlino, che si conferma uno dei centri più affascinanti per coloro che sono alla ricerca di divertimento (5 punti su 5 nella categoria “vita notturna”). Scorrendo la lista si possono trovare tanto mete storiche del turismo europeo come Londra (5a), Parigi (6a), Vienna (15esima) e Amsterdam (20esima) quanto new entry come Cracovia (8a), Sarajevo (16esima) e Coimbra (23esima). Nelle ultime posizioni troviamo diverse città del nordeuropa, ma anche la capitale europea della cultura 2019, Matera, che occupa il 97esimo posto. Fanalino di coda, soprattutto per via del costo della vita particolarmente elevato, è Basilea: la città svizzera riceve un punteggio di 0.7 su 5 nella categoria “cibo e bevande” e appena 0.9 punti per i trasporti pubblici.





Leggi anche:


Cerca in google

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information