Il settore del credito sta mostrando cenni di ripresa, ma solamente per il settore dei privati. Sono cresciute le richieste di mutuo prima casa e di prestito personale, mentre le aziende continuano a faticare. Per sostenere soprattutto alcuni settori, impiegando i fondi stanziati dalla Ue, sono stati approvati alcuni bandi. Per aiutare i giovani agricoltori, c’è il bando che rientra nella misura 4.1.2 del P.S.R. Campania 2014 – 2020, che avrà scadenza il 24 gennaio 2017. Lo stanziamento complessivo del fondo messo a disposizione con questo bando è di 26 milioni e 100 mila euro. I settori che possono beneficiare dell’assegnazione sono numerosi, dalla produzione delle carni a quella dei formaggi e del latte, da uova alle olive, ma anche cereali e legumi, oppure prodotti ortofrutticoli. Sono inoltre comprese le produzioni e coltivazioni di  fiori e piante, comprese le piante officinali e quelle aromatiche, frutta e funghi, tabacco e tutto ciò che riguarda gli apicoltori. Per poter partecipare al bando bisogna essere agricoltori con competenze professionali comprovate (da intendersi nel senso che debbano possedere le giuste competenze professionali, spendere almeno il 50% del proprio tempo nelle attività agricole, e devono almeno ottenere il 50% del proprio reddito), e non aver superato i 40 anni di età. I giovani agricoltori devono aver assunto la posizione di direzione amministrazione o proprietà di un’azienda agricola. e devono avere i requisiti necessari per ottenere l’approvazione al beneficio del Fondo per il primo insediamento (i due bandi sono cumulativi). I tipi di impieghi su cui si possono utilizzare i fondi assegnati, comprendono l’acquisto di materiali, le ristrutturazioni o costruzioni, la messa in opera dei vari impianti, compresi quelli fotovoltaici. Le richieste possono essere fatte sia da agricoltore singolo, che da un consorzio o gruppo di agricoltori. Le somme erogabili saranno comprese da un minimo di 15 mila euro ad un massimo di 700 mila euro.

 





Leggi anche:


Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information