Nell’ incontro odierno tenuto presso la sede di Terra di Lavoro tra Presidente della società e OO.SS. è stato comunicato che le rassicurazioni confermate dalla Presidenza della Provincia in sede di prefettura di Caserta nel Luglio scorso, riguardanti la volontà di confermare commesse a Terra di Lavoro almeno fino al termine del 2017, non trovano riscontro. Ci è stato confermato dall’azienda che i lavori attualmente in portafoglio consentono di potere arrivare non oltre il mese di Ottobre determinando pesantissimi criticità sui mesi a venire. E’ il solito gioco di rimpallo delle responsabilità alle quali siamo stanchi di assistere! La politica deve mantenere gli impegni presi nei confronti dei 64 lavoratori e delle loro famiglie e tornare ad essere credibile. L’unico modo è confermare immediatamente le attività che traguardano il 2017 e, contemporaneamente, affrontare il nodo delle attività da fare in futuro. E’ fondamentale che la proprietà (la Provincia) convochi i sindacati immediatamente per trovare una soluzione condivisa finalizzata alla salvaguardia dell’occupazione e al ripristino di servizi fondamentali per la cittadinanza. Si riconferma lo stato di agitazione dei lavoratori che nell’assemblea di domani decideranno insieme alle OO.SS. le iniziative da mettere in piedi.

Fim Cisl Caserta
Fiom Cgil Caserta
​Fisascat Caserta​
​Filcams Caserta
​Uilm Caserta





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information