La Camera di Commercio di Caserta sarà alla 51^ edizione del Salone Internazionale dei vini e distillati Vinitaly, in programma a Verona, dal 9 al 12 aprile, con 24 produttori vitivinicoli della provincia di Caserta. Le aziende casertane saranno presenti negli spazi istituzionali del Padiglione B – Area Caserta della Regione Campania, che ospiteranno un ricco programma di eventi. Si parte domenica 9 aprile, alle ore 12, con l’iniziativa “Pallagrello bianco”, una degustazione guidata con assaggi di mozzarella di bufala campana Dop; alle ore 15, “Il falerno del Massico Dop rosso” farà da cornice ad una degustazione guidata con tocchi di bontà del territorio. Le iniziative di domenica si concluderanno alle 16 e 30 con una degustazione guidata con “Il Casavecchia di Pontelatone Dop”. Gli eventi di lunedì partiranno alle ore 12 ed il protagonista sarà l’Asprinio di Aversa Dop; mentre alle ore 13 ci sarà una degustazione enogastronomica nel corso della quale lo chef racconterà l’arte e la cultura enogastronomica casertana. La giornata di domenica si concluderà con un focus sui vini casertani dal titolo la “Vitivinicoltura come valore per il mercato internazionale”. Martedì 11 aprile, alle ore 11, ci saranno gli assaggi di mozzarella di bufala campana Dop accompagnati dai vini bianchi Galluccio Dop e Falerno del Massico. Dalle ore 13 alle ore 14 si svolgerà una degustazione nello spazio comune della Campania con tartare di bufalo aromatizzate alla mela annurca Igp con spuma di ceci. Alle ore 16, nell’area istituzionale della Camera di Commercio di Caserta, riprenderanno le degustazioni del territorio con Galluccio Dop rosso. La giornata conclusiva della rassegna sarà caratterizzata da due degustazioni: la prima, alle 12, con il Pallagrello rosso ed la seconda, alle 15, con il Casavecchia di Pontelatone Dop. Il Padiglione della Camera di Commercio di Caserta ospiterà anche il sindaco di Caserta, Carlo Marino, il direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori ed è prevista anche la partecipazione del pizzaiolo “stellato”, Franco Pepe, a fare gli onori di casa ci sarà il presidente della CCIAA, Tommaso De Simone, insieme al componente della giunta camerale, Raffaele Puoti. “Il Vinitaly – ha affermato Tommaso De Simone – è diventato, per la Camera di Commercio di Caserta, un appuntamento importante, perché costituisce una vetrina prestigiosa per le aziende vitivinicole casertane che hanno conquistato il meritato spazio in un panorama internazionale, e quindi è giusto sostenerle, ma anche per le eccellenze enogastronomiche che avranno come testimone d’eccezione la Reggia di Caserta”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information