BENEVENTO - Alcuni lavoratori degli ex consorzi per lo smaltimento dei rifiuti hanno 'occupato' le sedi provinciali del Pdl e del Pd a Benevento. La protesta e' cominciata con la minaccia di gesti autolesionistici. Armati di flaconi di alcool, sono sporti dalle finestre annunciando di voler darsi fuoco o lanciarsi nel vuoto, se i segretari provinciali non avessero preso posizione nella vertenza.

Da 29 mesi 124 operai non percepiscono lo stipendio. Un anno fa avevano anche lavorato a un progetto regionale sulla raccolta differenziata, durato 4 mesi, ottenendo pero' solo il pagamento di una mensilita'.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information