Benevento - “Siamo costretti a evidenziare che ai dipendenti di Art Sannio Campania, in distacco presso Sannio Europa, ancora non sono state erogate le spettanze di gennaio, febbraio e marzo 2013” afferma il segretario responsabile della Uil Fpl di Benevento Antonio Pagliuca.

Gli atavici ritardi contribuiscono ad alimentare la tensione sociale tra i lavoratori che, nonostante tutto, prestano la propria opera quotidiana al servizio della Cultura sannita. A questi dipendenti è stato già chiesto di firmare un accordo temporaneo peggiorativo, in deroga al Contratto Nazionale di ‘Federculture’, per evitare i licenziamenti collettivi. Essi non si sono sottratti all'intesa, ma, a quanto pare, il verbale firmato non ha sortito gli effetti salvifici che i lavoratori si aspettavano.

Ad oggi, poi, non è stata trovata una soluzione politica dignitosa per chiudere positivamente questa lunga e triste vicenda, anzi ai dipendenti che tuttora chiedono lumi sulla mancata erogazione delle spettanze arretrate (dalle 12 alle oltre 20 mensilità) ancora non è stata data una risposta ufficiale. “Chiediamo quindi un incontro col presidente della Provincia, Aniello Cimitile, per concordare un piano di messa in sicurezza dei lavoratori in distacco; altrimenti ci vedremo costretti a indire lo stato d’agitazione dei dipendenti, prima di avviare le procedure formali per la proclamazione dello sciopero e chiedere il successivo intervento della Magistratura del Lavoro”, chiosa Antonio Pagliuca.





Leggi anche:


Cerca in google

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information