Si apre un nuovo fronte nel settore occupazionaole. Su proposta degli assessori al Lavoro Severino Nappi e alle Attivita' produttive Sergio Vetrella e' stato deciso di inoltrare al ministero dello Sviluppo economico l'istanza per il riconoscimento della situazione di crisi industriale nel comprensorio caudino, con particolare riferimento all'area del comune di Airola (Bn).

"Si tratta di un buon risultato per i lavoratori dell'ex polo di Airola - ha commentato Nappi -. L'apertura della procedura per ottenere incentivi potra' riavviare lo sviluppo industriale del'intera area e cominciare un percorso virtuoso che vada oltre la crisi stessa". E' stata poi approvata in giunta la delibera per individuare iniziative finalizzate a soluzioni per l'indebitamento verso terzi; un altro gruppo di lavoro, presieduto dal presidente, con la collaborazione del vicepresidente e degli assessori competenti al ramo, e' stato costituito per riorganizzare i servizi pubblici di rilevanza regionale. Su proposta dell'assessore alle Autonomie Locali Pasquale Sommese, la giunta ha approvato il regolamento che disciplina le modalita' di svolgimento delle elezioni dei componenti del Consiglio delle Autonomie Locali, il nuovo organismo previsto dallo Statuto regionale. Il Consiglio sara' composto da 40 membri, di cui 10 di diritto (i presidenti delle Province e i sindaci delle citta' capoluogo) e 30 eletti in rappresentanza dei Comuni fino a 5 mila e oltre 5 mila abitanti, ed esprimera' pareri sulle modifiche dello statuto, su proposte di legge sugli enti locali e sulle proposte di programma regionale di sviluppo e di documento di programmazione economica e finanziaria.

 





Leggi anche:


Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information