Oggi venerdì santo 3 aprile 2015,la Giunta Regionale della Campania ha deliberato il trasferimento dei dipendenti dell'ex Consorzio di Bonifica della Valle Telesina al Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano. Il miracolo e' avvenuto grazie alla continua ed incessante opera di un uomo di grandi vedute nonche' di straordinaria statura morale che ha fatto propri i disagi e le sofferenze di tredici famiglie con grosse difficolta'. Questo uomo che della politica ne ha fatto un Vangelo per aiutare chi versa in condizioni difficili e' l'Assessore alla Regione Campania On. Vittorio L.Fucci. Dopo un peregrinare durato ben 36 mesi dalla promulgazione della legge 11/2012, due udienze del TAR di Napoli ed il pronunciamento della Corte Costituzionale in merito alla legittimita' della legge ( sentenza 202/2014 ) la Regione dunque ha finalmente messo il punto a questa lunga e triste odissea. L'udienza del TAR che si terra' il 15/04/15 dovra' finalmente solo ratificare quanto stabilito oggi 03/04/15 dalla Giunta Regionale , in conformita' ai dettami della Corte Costituzionale. L'On. Fucci ha rappresentato per i dipendenti l'ultima, anzi l'unica spiaggia sicura! Un uomo concreto! Un uomo la cui parola oggi e' una certezza! Non ha esitato alcun istante nel far proprio il problema dei dipendenti sebbene ha avuto conoscenza di tali condizioni solo ed esclusivamente dal mese di novembre 2014. Pertanto grande e' stato l'impegno da lui adottato per il disbrigo della intrigata situazione. E' riuscito nell'intento con il governatore della Campania On. Caldoro a dare un volto a tredici dipendenti divenuti fantasmi tra le maglie della burocrazia. Tredici famiglie che oggi riconquistano la DIGNITA'!

Ciro Abitabile

Rappresentante Sindacale FILBI – UILA

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information