Pin It

Accordo raggiunto per la cassa integrazione in deroga per i lavoratori dello stabilimento Irisbus di Valle Ufita, ad Avellino. E' quanto fa sapere Giovanni Sgambati della Uilm Campania, il quale parla di ''intesa raggiunta'' che vede la copertura con la cassa integrazione in deroga per i 300 lavoratori dello stabilimento ''da giugno a dicembre prossimi''. All'incontro hanno preso parte l'assessore al Lavoro della Regione Campania, Severino Nappi, l'Unione degli Industriali di Avellino e i sindacati (Fim, Fiom, Cisl, Uil, Cisal e Fismic). Il prossimo 28 maggio è previsto un incontro con ''un nuovo soggetto industriale, che ci sarà presentato in quella occasione, per rilevare attività di Valle Ufita''. ''Come Campania fatto la nostra parte - dice Sgambati - Adesso non ci sono più alibi e c'è il tepo per poter avviare una concreta attività produttiva per far ripartire l'insediamento di Flumeri''.


 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information