'Piena solidarietà ai colleghi licenziati dal quotidiano Ottopagine''. Lo dichiara il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Campania, Ottavio Lucarelli. ''La crisi dell'informazione - aggiunge Lucarelli - sta penalizzando un quotidiano che da diciotto anni rappresenta una fetta importante dell'Irpinia.

I licenziamenti hanno colpito quasi il 50 per cento del corpo redazionale di Avellino, sia i contratti a tempo indeterminato sia i contratti a termine, nel momento in cui Ottopagine ha varato una nuova edizione unica per l'Irpinia e il Sannio. A questo punto, dopo i pesanti tagli, la proprietà avvii un duraturo percorso di crescita''.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information