AVELLINO - "Cinque gravi incidenti sul lavoro in pochi giorni: occorre intervenire subito con una serie di azioni mirate a garantire i lavoratori e il rispetto delle norme sui luoghi di lavoro". La Cgil di Avellino, in riferimento agli incidenti che hanno riguardato lavoratori dell'edilizia, dell'industria e dell'agricoltura, invita il Prefetto di Avellino, Umberto Guidato, a convocare al più presto un tavolo sulla sicurezza, anche in relazione, sottolinea il responsabile del settore, Antonio Famiglietti, " dell'aumento delle attività irregolari e del numero sempre crescente di lavoratori in nero, come emerge dai più recenti rapporti sulla materia e dalle indagini delle Forze dell'Ordine".

La Cgil irpina critica anche la Asl di Avellino che avrebbe "tralasciato del tutto l'azione di prevenzione e controllo pur avendo specifiche competenze e mezzi per poter attuare controlli capillari su tutto il territorio provinciale".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information