ARIANO IRPINO - Confermate tutte le aspettative per la prima edizione della Fiera Campionaria svoltasi presso il Centro Fieristico “Fiere della Campania”, sito ad Ariano Irpino. L’evento, durato ben nove giorni, da sabato 22 a domenica 30 settembre, si è concluso con un ottimo successo di pubblico, al pari delle manifestazioni precedentemente ospitate all’interno della struttura realizzata dalla Comunità Montana dell’Ufita. I circa 20.000 visitatori che in questi giorni hanno affollato gli 8.000 mq dell’area espositiva rappresentano, infatti, la voce principale di un bilancio molto positivo per la Fiera Campionaria, arricchito anche dalla risonanza mediatica avuta dall’evento, nonché dalla nutrita partecipazione delle aziende espositrici.

La Fiera Campionaria, dedicata ai settori dell’Industria, dell’Artigianato, dell’Agricoltura e del Commercio ha avuto lo scopo non solo di avvicinare le famiglie e i diversi target di riferimento per gli espositori alle ultime novità e ai prodotti proposti per l’occasione, offrendo un imperdibile mix di shopping e intrattenimento, ma anche di configurarsi come una grande vetrina per gli imprenditori e le aziende presenti. Il Centro Fieristico “Fiere della Campania” nasce, infatti, con il preciso obiettivo di divenire un punto di riferimento per il territorio, espressione di un sistema sociale ed economico capace di mettere efficacemente in contatto produttori e consumatori, ma anche di generare rapporti concreti di business B2B, valorizzando le produzioni e le eccellenze locali. E’ ciò che la Comunità Montana dell’Ufita e Fiere e Congressi, la società incaricata della gestione del Centro, hanno mirato a fare sin dai primi eventi fieristici, quali “Sud con Gusto”, “Bimbo Days” e “Mac Legno Sud”, kermesse settoriali dedicate a specifici comparti d’importanza fondamentale per lo sviluppo dell’area. La formula degli eventi di settore sarà ripresa dopo la Fiera Campionaria, manifestazione di matrice generalista, con le Fiere “Energy Sud” e “Mondo Aglianico”. La prima, che si svolgerà dal 26 al 28 ottobre, sarà dedicata a temi di grande attualità quali ambiente, energie e fonti rinnovabili, offrendo occasioni di confronto e dibattito dedicate agli addetti ai lavori. Oltre alle aziende appartenenti al settore delle energie rinnovabili vi sarà spazio per le realtà imprenditoriali che si occupano anche di riscaldamento, condizionamento ed edilizia. Si svolgerà, invece, dal 13 al 17 dicembre “Mondo Aglianico”, la Fiera dedicata ad uno dei principali vitigni autoctoni dell’Irpinia, diffuso anche in provincia di Benevento e nell’area del Vulture. L’evento vuole favorire l’incontro tra queste tre diverse realtà produttive accomunate da una stessa eccellenza declinata in modi differenti. Saranno ospitate anche le bontà agro-alimentari locali e le più innovative proposte dedicate all’enoturismo. Ancora due eventi per un 2012 all’insegna dei successi per “Fiere della Campania”, struttura già pronta ad accogliere le nuove manifestazioni in programma per l’anno prossimo.

 





Leggi anche:


Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information