ATRIPALDA - Formazione e sport insieme per la sicurezza sui luoghi di lavoro. Artefice del connubio è il Centro per la Formazione e la Sicurezza in Edilizia della provincia di Avellino che organizza, per sabato 8 settembre con inizio alle ore 9.00, il campionato provinciale per gruisti presso il suo cantiere scuola di Atripalda in via San Lorenzo. Nella gara, 20 conduttori di gru a torre, provenienti da imprese edili del territorio irpino, si sfideranno in una singolare competizione di destrezza che metterà alla prova l’abilità dei partecipanti.


In pratica, ogni concorrente sarà impegnato nel manovrare una gru, dal braccio meccanico della lunghezza di 26 metri alla cui estremità è applicato il carico da sollevare e muovere, lungo un percorso prestabilito segnato a terra. Con un telecomando, il conduttore simulerà le operazioni di lavoro che normalmente si fanno in un cantiere, tentando di centrare dei bersagli segnati sul suolo. Ma non solo. La competizione prevede anche un ulteriore test agonistico di alta precisione: il gruista deve anche, in determinati punti del tragitto, bloccare il carico a mezz’aria senza farlo oscillare. Vince chi effettua il percorso, compiendo gli esercizi previsti in modo più sicuro, più corretto e veloce. Ai primi tre classificati, sarà data la possibilità di partecipare al girone di qualificazione nazionale (in programma a Piacenza venerdì 21 e sabato 22 settembre) caratterizzante il concorso di abilità professionale che premia ogni anno il “Gruista dell’anno”. Alla sua terza edizione, la sfida, nella sua prima fase di selezione, eleggerà gli 8 migliori gruisti che, poi, gareggeranno, nella finale del 19 ottobre a Milano, nell’ambito della rassegna fieristica Made (Milano Architettura Design Edilizia), per contendersi il titolo di campione assoluto di gruista dell’anno 2012.





Leggi anche:


Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information