AVELLINO – La Camera di Commercio di Avellino ricostruisce la storia dell’imprenditoria in Irpinia. In vista della celebrazione di un glorioso traguardo – il 150° anniversario dell’istituzione della Camera di Commercio irpina – l’ente guidato da Costantino Capone invita le aziende del territorio provinciale ad iscriversi al Registro delle Imprese Storiche, istituito presso Unioncamere nel 2010, e i cui termini per la presentazione delle domande di iscrizione sono stati riaperti in occasione della importante ricorrenza, che vedrà coinvolte le prime Camere di Commercio italiane fondate 150 anni fa nello Stato Unitario, tra cui appunto quella di Avellino.

Era il 6 luglio 1862, quando il Parlamento italiano decise di promulgare la prima legge istitutiva degli enti camerali, a poco più di un anno dalla proclamazione dell’Unità d’Italia, avviando la costruzione dell’architettura istituzionale e della rete diffusa sul territorio. Per iscriversi, le imprese ultracentenarie irpine, di qualsiasi forma giuridica e operanti in qualsiasi settore economico, iscritte nel Registro delle Imprese e attive, dovranno avere compiuto alla data del 31 dicembre 2011 almeno cento anni di attività nello stesso settore merceologico: l’impresa, dunque, dovrà essere attiva almeno dal 1911. La domanda – da inviare entro e non oltre il 23 marzo – dovrà contenere una breve relazione sulla vita dell’azienda dalla costituzione ad oggi, dalla quale si evinca, in particolare, la continuità storica dell’impresa, copia della documentazione storica utile a dimostrare la data di avvio dell'attività o della costituzione, eventuale copia di pubblicazioni e documentazione storica sulle origini e sulla storia dell’impresa. Particolarmente apprezzato sarà l’invio dell'eventuale pubblicazione nel Registro delle imprese storiche, l'invio del logo o marchio attuale dell'impresa, riproduzioni di documenti storici (atti, fotografie d’epoca, disegni o rappresentazioni grafiche di marchi), corredate di didascalie (data o periodo, descrizione del documento o della fotografia). Tutti i dettagli e la domanda di partecipazione sono disponibili sul sito www.av.camcom.it. L’obiettivo è quello di incoraggiare e premiare quelle imprese che nel tempo hanno trasmesso alle generazioni successive un patrimonio di esperienze e valori imprenditoriali. Le aziende ultracentenarie irpine saranno inoltre inserite nel programma di celebrazioni promosso da Unioncamere, per la diffusione di una maggiore conoscenza non solo delle origini storiche e delle radici culturali delle Camere di Commercio, ma anche e soprattutto del ruolo che oggi svolgono a supporto delle imprese e delle economie locali. Unioncamere ha infatti promosso un road-show in Italia, dove protagoniste saranno proprio le imprese storiche, ricchezza inestimabile del territorio italiano.

 





Leggi anche:


Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information