''C'è una idea che va drasticamente combattuta: quella secondo la quale il governo del territorio non sia un'attività fondamentale della Repubblica, un servizio necessario per le sorti del Paese e per la stessa qualità della vita dei cittadini''. Sulla lunga vertenza dei lavoratori forestali in Campania, interviene da Avellino la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso: ''Da tempo diciamo che sarebbe utile discutere seriamente intorno alla individuazione dei bisogni del territorio, che in Campania non sono meno urgenti e drammatici di altre aree del Paese''. ''Il lavoro forestale - ha poi aggiunto Camusso - va riorganizzato e reso più visibile e vicino ai cittadino. Stiamo ripetendo questo all'infinito ma nulla accade, continuando ad impedire ai lavoratori del settore, che non ricevono retribuzioni anche da più di due anni, di avere una vita dignitosa''. La leader della Cgil ha anche ribadito la contrarietà del sindacato all'accorpamento del Corpo Forestale dello Stato: ''La sua unificazione con altre forze, peraltro senza avere alcun progetto, non è utile''

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information