Pin It

Esulta il Presidente dell’Asi di Caserta Raffaela Pignetti. La prima sezione del Tar Campania ha respinto, infatti, il ricorso per la rielezione del Presidente e dei componenti del Comitato direttivo del Consorzio Asi di Caserta (rappresentato dall’avvocato Andrea Abbamonte). La richiesta di sospensiva dell’elezione era stata avviata su mandato di Giorgio Magliocca (sindaco dal Comune di Pignataro Maggiore e Presidente della Provincia) per il tramite dell’avvocato Luciano Costanzo. La discussione “nel merito” è stata fissata per il prossimo 17 aprile. Magliocca aveva contestato l’operazione che ha portato il Presidente Pignetti ed il sindaco di Villa Literno Nicola Tamburrino a dimettersi poco prima della discussione per l’elezione dei due membri mancanti del comitato. In quell’occasione sono stati così eletti insieme ai due (Pignetti e Tamburrino), Gianni Comunale di Caserta ed Alessandro Rizzieri di Mondragone.

La contestazione verrebbe dalla mancata possibilità per gli assenti (del Comune di Pignataro) di partecipare al voto e dall’assenza di una lista alternativa. Ovviamente soddisfatta la Pignetti che si dichiara fiduciosa sull’esito finale del contenzioso e ribadisce la piena legittimità degli atti della seduta del Consiglio Generale dello scorso 4 marzo. Il Consiglio d’Amministrazione può quindi (per ora) portare avanti l’attività programmata in attesa della sentenza definitiva.

Valentina Piermalese

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information