Natale con i tuoi... Inizia così un famoso detto italiano, che indica una tradizione che sembra dura a morire: a Natale tutti a casa a festeggiare con i propri cari tra capponi, tavolate imbandite, regali per i più piccoli e tombolate interminabili. Analizzando i dati di eDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, pare che questa tendenza sia cambiata, chi parte decide di andare altrove, piuttosto che scegliere il ritorno a casa dai propri cari. Quasi il 60% di chi parte per le vacanze di Natale (fra il 19 dicembre e il 6 gennaio) sceglie di andare in Europa. Le mete preferite dagli italiani sono le classiche Parigi e Londra, seguite da Amsterdam, Barcellona e Berlino. Il prezzo medio per un volo A/R è di 177 euro. Unica città “orientale” presente nella top 10 è Istanbul (classificata settima), mentre New York si posiziona solo nona (solo il 18% delle prenotazioni si riferisce a mete a lungo raggio). Il prezzo medio per un volo internazionale è di 697 euro. È invece Roma la destinazione italiana preferita da inglesi, spagnoli, francesi e tedeschi: il fascino della città eterna è irresistibile durante le festività natalizie, inoltre offre uno dei Capodanno all’aperto più belli d’Europa. Il 22% di chi parte invece, e decide di rimanere in Italia, sceglie il Sud: Catania infatti risulta la prima in classifica (tipicamente questa destinazione è la meta di chi torna dal Nord, per passare il Natale con la famiglia) seguite da Milano e Roma. In quinta posizione troviamo Napoli, città simbolo del Natale al Sud, grazie ai famosissimi presepi di Spaccanapoli, i buonissimi dolci che si preparano per l’occasione e il romantico panorama del golfo a fare da contorno. Scontrino medio 123 euro. Ryanair, la principale compagnia low cost europea, resta la preferita dagli italiani per viaggiare durante le vacanze di Natale, seguita da un'altra protagonista dei voli a basso costo: Easyjet. Sull'ultimo gradino del podio troviamo invece la nostra compagnia di bandiera, Alitalia, utilizzata anche per spostarsi verso destinazioni più lontane. “Generalmente notiamo la tendenza a partire verso le capitali europee negli altri periodi dell’anno, soprattutto nella bassa stagione, mentre quest’anno l’abbiamo rintracciata proprio nel periodo natalizio.” Dichiara Angelo Ghigliano, Country Director eDreams Italia “New York è sempre la prima città, fra le rotte a lungo raggio, anche se si trova solo in nona posizione. Crediamo comunque che i voli verso la ‘Grande Mela’ potranno aumentare dopo l’introduzione di voli low cost proprio per questa destinazione. Inoltre il 26 dicembre è il giorno in cui ci sono più partenze, probabilmente perchè da questa data in poi è possibile trovare tariffe più convenienti. In vacanza si, ma con particolare attenzione al risparmio”.


 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information