Applausi, autografi e sefie per Micaela Riera, star della nuova serie targata Disney Channel, Cata e i segreti della sfera. La 22enne argentina ha incantato il Giffoni Film Festival durante i primi appuntamenti di una fitta agenda che si chiude questo pomeriggio con l'incontro con i piccoli giurati della manifestazione. "Giffoni - ha detto la giovane protagonista - è il festival perfetto per Cata: io faccio il mio lavoro per i bambini ed è meraviglioso aver avuto la possibilità di venire qui in Italia a conoscerli. Il tema, poi, Be different, è molto simile al messaggio del nostro telefilm, che invita i ragazzi ad essere sempre originali". La nuova eroina di teen e teenager è già fenomeno in Italia. E la protagonista ammette di somigliare molto al suo alter ego tv, Cata: "Siamo molto simili, anch'io sono una grande sognatrice, da sempre: mi piace fare dei progetti a lungo termine e mi impegno a realizzarli. Fisso degli obiettivi: fra tre anni vorrei essere lì e agisco di conseguenza". Nel telefilm Cata è una liceale di talento che protegge due alieni gemelli fingendo che siano suoi cugini. "Tra i messaggi positivi - ha aggiunto la giovanissima star - uno mi sta particolarmente a cuore: non ci si deve mai allontanare dalle proprie emozioni, come invece fanno i cloni nelle puntate. I valori di condivisione con la famiglia e gli amici si associano a quelli della cultura. Ecco perché Giffoni mi ha conquistato: l'arte mi ha cambiato la vita, mi ha permesso di connettermi con il mondo in maniera autentica ed è talmente importante che i più piccoli vengano a contatto con essa che bisognerebbe clonare questo, moltiplicarlo in modo tale che ogni Paese abbia il suoi".





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information