Pin It

Trenta chilometri di "luci" che per il Presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, rappresentano "il più grande evento turistico della Campania e del Mezzogiorno d'Italia". E' stata così inaugurata a Salerno la decima edizione di "luci d'artista", l'evento che ogni anno richiama nella città campana, da ogni angolo di Italia e dall'estero, centinaia di migliaia di turisti. Per quest'anno - in circa due mesi e mezzo - si attendono circa due milioni e mezzo di visitatori. "Le luci d'Artista di Salerno - ha aggiunto De Luca - possono rappresentare il volano per il rilancio turistico della nostra regione. Dalla Reggia di Caserta, a Pompei, passando per le isole, Paestum, i Campi Flegrei, abbiamo un territorio con un patrimonio unico al mondo". Alla cerimonia inaugurale dell'edizione 2015 - che si è tenuta all'interno della Villa Comunale trasformata per l'occasione in un Giardino Incantato - hanno partecipato lo stesso De Luca e il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. Testimonial il comico partenopeo Biagio Izzo. L'artista napoletano ha detto che "in un momento di crisi, dove ovunque le luci si spengono, qui si accendono".

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information