Franco Del Prete, Tony Esposito, Joe Amoruso, Rino Zurzolo e Antonio Onorato: il meglio della musica napoletana moderna, cinque assi, con una band “all stars”, in un piacevole incontro di ritmi e percussioni multietniche che si fondono con le dimensioni della musica brasiliana.E’ un singolare momento di musica il concerto del Neapolitan Power Global Music feat Rosàlia De Souza in programma nelle sale del Jazz Club Il Moro di Cava de’ Tirreni.Un'esperienza senza precedenti, un concerto in esclusiva per il quale sono state programmate due date, giovedì 12  e venerdì 13 marzo (info e prenotazioni: 089 4456352),  perfetta sintesi del percorso che i cinque artisti hanno sperimentato nella loro carriera da solisti unito alla voce della cantante brasiliana più presente e amata della scena musicale italiana.Partendo dalle origini del Neapolitan Power con Franco Del Prete, storico batterista di Napoli Centrale, passando per le sonorità di Tony Esposito, considerato insieme con Daniele, Bennato e James Senese il capostipite della cosiddetta "Napoli Power", con il grande Joe Amoruso, famoso pianista e arrangiatore della canzone d'autore, che negli anni ottanta, contribuì in maniera determinante a tracciare le stimmate del suono di Pino Daniele; Rino Zurzolo, il bassista della storica formazione di Pino Daniele,  uno tra i più raffinati musicisti italiani fino ad arrivare  al jazz-rock arioso e contaminato di Antonio Onorato, il chitarrista, che ha collaborato tra gli altri con Tonino Horta, Franco Cerri, John Scofield, oggi il principale esponente del "jazz napoletano" nuova corrente musicale che fonda gli stilemi armonico-melodici della tradizione musicale napoletana con la musica afro-americana.Con la loro musica, perfetta fusione di esperienze musicali diverse, un confronto senza confini, dove Napoli e il Mediterraneo sono la costante ispiratrice,  dal palcoscenico del locale del Borgo Scacciaventi, giovedì 12  e venerdì 13 marzo, con il Neapolitan Power Global Music,ospite di MoroInJazz, la rassegna musicale jazz che si avvale della direzione artistica di Gaetano Lambiase,  si darà spazio all’improvvisazionefino ad arrivare alla dimensione della musica brasiliana accogliendo la magica voce di Ròsalia De Souza.I brani suonati saranno composizioni originali dei cinque musicisti, ma ci sarà anche l’intervento della guest Rosàlia De Souza, la signora della Bossanova, artista dalla voce assolutamente unica che oltre a cantare alcuni brani della tradizione classica brasiliana e napoletana per la prima volta interpreterà con il suo stile inconfondibile tra Samba, Bossa e note Funk alcuni brani per rendere omaggio a Pino Daniele.





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information