Pin It

La pala mariana di Giovanni Luca De Luca del 1577, da poco restaurata, una rara croce argentea settecentesca ed una ricca collezione iconografica legata alla rappresentazione della donna, dalla figurazione pittorica di Maria alla scultura di numerose sante e martiri (Santa Venera, Sant'Apollonia, Santa Maria Maddalena), fino all'individuazione di popolane, nobili e religiose rappresentate in preziosi dipinti.

Sono alcuni dei numerosi tesori di arte religiosa in mostra a Teggiano (Salerno), per l'intera giornata di oggi, nel museo della diocesi di Teggiano-Policastro. La visita al museo diocesano della città d'arte del Vallo di Diano, che coincide con la festa della donna, offre notevoli spunti per individuare le matrici dell'arte antica legata alla figura femminile. La struttura museale ecclesiale è l'unica in tutta la Campania ad aprire i battenti quest'oggi, sino alle ore 18, in occasione della terza edizione delle "Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information