Si è conclusa la terza edizione di 'Writers in Residence', l'iniziativa culturale ideata dall'imprenditore isolano Tonino Cacace dedicata agli studenti dell'Istituto Axel Munthe, in collaborazione con il Comune di Anacapri e la Scuola Superiore Axel Munthe. Una due giorni  che mette a confronto i giovani capresi con grandi autori, giornalisti e scrittori italiani. Per l'edizione 2018, gli autori protagonisti sono stati Alessia Gazzola e Giovanni Floris che hanno incontrato gli studenti del Munthe in una due giorni in cui hanno dibattuto delle tematiche emerse dalla lettura dei loro ultimi testi, seguendo il format dell'iniziativa. Il primo incontro ha visto in primo piano Alessia Gazzola con il suo ultimo romanzo 'Arabesque' (Longanesi Editore) che ha alimentato la curiosità dei giovani anche grazie alla serie Tv di Rai 1 'L'Allieva', tratta dal suo ciclo di romanzi che vedono protagonisti il medico legale Alice Allevi. La Gazzola infatti ha portato la sua esperienza di medico e scrittrice che l'hanno condotta al successo sia attraverso la sere giallo-rosa di cui è ideatrice, che tramite la fortunata serie Rai, che sarà mandata in onda nei suoi nuovi episodi a partire da giovedì. Tanti i particolari e le curiosità emerse dal pubblico giovane a cui Alessia Gazzola ha saputo dare risposta con grande disponibilità e capacità di ascolto. Secondo protagonista dell'edizione di quest'anno è stato il giornalista e conduttore di 'Di Martedì' Giovanni Floris, autore di 'Ultimo banco' (Solferino Editore), un libro dedicato alla scuola italiana, a chi la frequenta e a chi ci lavora. Tanti gli stimoli che i ragazzi hanno potuto ricevere da Floris che ha portato anche la sua esperienza di cittadino e padre oltre che di autore e giornalista ai ragazzi del Munthe. "Sono entusiasta della risposta e della crescita personale degli studenti che stiamo seguendo e incoraggiando alla lettura" - ha dichiarato a margine della due giorni Camilla Baresani - scrittrice e curatrice dell’iniziativa di Tonino Cacace. "Dopo gli incontri delle scorse edizioni, con Paolo Mieli e me e con Chiara Gamberale e Aldo Cazzullo, posso finalmente dire che questa semina di idee e stimoli sta funzionando, e abbiamo creato dei nuovi lettori". All'interno della due giorni è stato proiettato anche un breve documentario che raccoglie l'esperienza degli ultimi due anni dei ragazzi con i diversi autori e la lettura. Un incontro che diventa via via sempre più interessante e proficuo e che si alimenterà di nuovi apporti, dato che gli stessi studenti saranno seguiti per altri due anni, fino al termine del loro ciclo di studi. Entusiasta anche la preside del plesso scolastico dell'isola, Letizia Testa, che ha parlato dell'importanza e del privilegio formativo per i suoi allievi nel partecipare a questa iniziativa a cui si è unito il plauso del sindaco di Anacapri Franco Cerrotta che ha fatto i suoi complimenti al corpo docente ed agli alunni nel partecipare in maniera così interessata al progetto.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information