E’ il Parco Archeologico Ambientale del Pausilypon la suggestiva cornice scelta dalla Fondazione Mario Diana per l’evento annuale in ricordo dell’imprenditore Mario Diana, vittima innocente della criminalità organizzata. Il prossimo 16 luglio, alle ore 18:00, l’attore, autore e sceneggiatore campano Enzo Decaro si esibirà in “La bellezza esiste… poesie e suoni per l’anima”; un inedito reading musicale che intreccia prosa e poesia con passi tratti dalle opere di Richard Bach, Khalil Gibran, Eduardo, Antonio De Curtis – in arte Totò - e Virgilio. La sua voce sarà accompagnata dalle note dell’artista francese Thierry Valentini che tra sassofono e suggestioni musicali guiderà lo spettatore in un viaggio sonoro – di scoperta e riflessione – sul tema della bellezza.

Non a caso - dopo il Belvedere di San Leucio e l’Anfiteatro Campano di Capua - quest’anno la Fondazione ha scelto di adottare un’altra location d’eccezione, ricca di cultura, storia antica e naturale bellezza paesaggistica, con l’obiettivo di valorizzarla e offrire all’intera cittadinanza un evento e un’occasione di confronto e riflessione.

 

«Condivido appieno l’impegno della Fondazione Mario Diana per la tutela e la valorizzazione del nostro territorio – ha commentato Enzo Decaro -. Da buon napoletano sono molto legato al Pausilypon, è un luogo speciale; uno scrigno di indescrivibile bellezza e suggestione. Ma devo ammettere che fino a poco tempo fa ero il primo a non conoscerlo. La serata promossa dalla Fondazione sarà un’occasione preziosa per valorizzarlo, per recuperare la lezione del passato con l’unico obiettivo di sopravvivere a questo presente – spesso scoraggiante – ripartendo dalla bellezza delle nostre origini. Forse il problema del nostro tempo è che abbiamo così tanta bellezza da sottovalutarla. Non ce ne rendiamo conto. E’ questo il messaggio che intendo lanciare attraverso le opere e la lezione di autori classici – ha aggiunto l’attore -. In un luogo simbolico che è allo stesso tempo classico e contemporaneo – e che riesce a unire arte, cultura, passato e futuro - ci ritroveremo tutti insieme per riflettere sulla bellezza nel suo significato più ampio».

 

La serata chiuderà la IX edizione di “Suggestioni all’Imbrunire”; la rassegna promossa e ideata dal Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus – con la direzione artistica di Stefano Scognamiglio e Francesco Capriello – per  sostenere la riqualificazione, l’accessibilità e la fruizione del Pausilypon e del Parco sommerso di Gaiola. L’evento promosso dalla Fondazione Mario Diana contribuirà a sostenere il nuovo progetto dell’Associazione napoletana di ricercatori, finalizzato allo studio e al recupero del cosiddetto Calidarium, afferente alle Terme superiori del Pausilypon.

L’ingresso alla serata sarà gratuito, previo ritiro invito.

Per informazioni e prenotazioni: https://www.suggestioniallimbrunire.org/16-luglio





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information