Oltre cinquemila persone ieri sera in piazza del Gesù per il concerto di Goran Bregovic offerto alla città dalla Federico II per festeggiare i 793 anni dell’Ateneo laico più antico d’Europa. Il compleanno è stato una vera festa perché la piazza ha dimostrato grande civiltà e rispetto delle norme di sicurezza, anche quando una parte di pubblico si è scatenata in balli. Apoteosi in chiusura di concerto sulle note di ‘Bella ciao’ e ‘Kalashnikov’ tra i brani più famosi proposti dall’artista balcanico. ‘Abbiamo invitato alla nostra festa Goran Bregovic - ha ricordato dal palco il rettore della Federico II, Gaetano Manfredi - per sottolineare il valore della nostra città come luogo di accoglienza e di incontro dei popoli’.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information