E’ in programma il 26, 27 e 28 aprile 2017, a Casalnuovo di Napoli, la VI edizione del VideoMaker Film Festival. Alla manifestazione, organizzata dall’associazione culturale TARE, si sono iscritte oltre 500 opere giunte da tutto il mondo e 28 corti provenienti dalle scuole italiane. La kermesse vedrà la speciale partecipazione di Pietro Marcello, regista italiano pluripremiato di fama internazionale, per l’occasione presidente di Giuria. L’appuntamento, articolato in tre giornate, vedrà concorrere, per il premio al miglior cortometraggio e per il premio del pubblico, una selezione di 18 opere prodotte da giovani cineasti, provenienti da oltre 10 Paesi. Il VideoMaker Film Festival rappresenta un’importante iniziativa di riscatto culturale per un territorio tanto fragile quanto unico come quello campano. Casalnuovo di Napoli, alle porte del capoluogo partenopeo, conta infatti una delle maggiori presenze di giovani in Italia tra la popolazione residente e, al contempo, uno dei più alti tassi di disoccupazione giovanile a livello nazionale. Il cinema, attraverso l’iniziativa di TARE, si pone così come occasione di emancipazione da un contesto difficile e di rilancio di un territorio che si dimostra in grado di esprimere talenti di rilievo anche in campo artistico. Nato per stessa volontà dei giovani di Casalnuovo uniti dall’amore per la “settima arte”, il VideoMaker Film Festival ha come obiettivo quello di presentarsi come spunto di cambiamento della realtà, diffondendo il potenziale costruttivo della cultura e della conoscenza. Un approccio e una finalità condivise oltre che dal patrocinio del Comune di Casalnuovo di Napoli e dall’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania, anche da alcune realtà imprenditoriali locali, tra cui RA.M.OIL. S.p.A., Raffineria Meridionale Oli Lubrificanti, che in particolare ha voluto esprimere il proprio supporto all’iniziativa. Il festival si è distinto, fin dal suo debutto, per il suo respiro internazionale ospitando le opere di autori stranieri capaci di far incontrare mondi e culture diverse e per l’elevata qualità delle opere grazie all’attenta selezione delle produzioni ammesse alla fase finale. Il VideoMaker Film Festival è anche stato di recente il promotore in Iran della cultura cinematografica italiana grazie ad un accordo di scambio culturale con l’Ambasciata Iraniana in Italia. Il 2017 vedrà inoltre tra i partner ufficiali della kermesse il 60 Seconds Film Festival di Copenaghen (Danimarca) e il 100 Seconds International Film Festival di Teheran (Iran), il festival di cortometraggi più importante del Medio Oriente e quinto al mondo per tipologia. Apertura al mondo e al dialogo interculturale, ma allo stesso tempo anche valorizzazione del territorio e delle sue tradizioni locali con la produzione del cortometraggio Il paese dei sarti, documentario sulla secolare e prestigiosa arte sartoriale napoletana e casalnuovese, diretto dal regista Filippo Filetti in collaborazione con la Fourmile Social Media Projects. Le tre giornate della manifestazione si svolgeranno presso il Cinema Multisala Magic Vision, Viale Tigli, 19, partner logistico del festival.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information