È morto questa notte, stroncato da un infarto, Giancarlo Golzi, cofondatore e batterista dello storico gruppo dei Matia Bazar. Il musicista aveva 63 anni e, a quanto si apprende, si è spento nella sua casa a Bordighera, in provincia di Imperia.

Golzi, che nel 1971 aveva fondato il gruppo musicale ligure di rock progressive Museo Rosenbach, nel '75 aveva poi creato i Matia Bazar, diventato uno dei gruppi più saldi e longevi della storia della musica italiana. Il batterista è stato l'unico elemento sempre presente nell'avvicendarsi della storia del gruppo, che ha conosciuto il suo momento di notorietà più alto negli anni Ottanta, quando alla voce c'era Antonella Ruggiero e alla chitarra Carlo Marrale.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information