Per quattro giorni, a settembre, entrare a Festambiente, è come entrare in una vera città ecologica. Incontri-dibattito, musica (con i Modena City Ramblers, i Napolincanto, Capone & bungt bangt) , cabaret (con Diego Parassole di Zelig), ristorazione biologica, teatro, laboratori per adulti e bambini, visite guidate, degustazioni e rassegne regionali di prodotti tipici,

tutto è improntato alla tutela ambientale e della salute del cittadino e alla promozione della eccellenze della Campania. Passeggiare nel Casale di Teverolaccio, durante Festambiente, è come scoprire che un mondo diverso è possibile. Ogni giornata del Festival affronta appuntamenti diversi: dibattiti e conferenze, dove personalità del mondo del giornalismo e del mondo politico, si confrontano su temi ambientali e sociali d'attualità; uno spazio dedicato ai bambini alla scoperta di un fantastico mondo dove i protagonisti diventano i più piccoli: il teatro itinerante, i laboratori, la nuvola d'acqua e aria, la merenda biologica, le degustazioni a tema e la musica diventano giocose lezioni di educazione ambientale. Infine, immancabile il momento conviviale dedicato alle degustazioni di prodotti tipici locali con l'officina dei sapori: si degusta, mentre si assiste a presentazioni realizzate da esperti, di prodotti agricoli di qualità, vini, formaggi, mieli, ortaggi e frutta. E poi il Casale di Teverolaccio protagonista, nel suo splendore, di un momento di festa, contenitore e allo stesso tempo contenuto di 4 giorni di "buon vivere" in armonia con il territorio di quella che era e che vorremmo che ritorni ad essere una Terra Felix. Festambiente Terra Felix ha ricevuto l'adesione del Presidente della Repubblica.





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information