Una bellissima festa al Santuario S. Salvatore all’insegna della solidarietà. Buon cibo e genuino, operatori accoglienti, balli per i più piccoli e più grandi, canti e karaoke. Una serata all’insegna della buona compagnia quella della Festa dos Irmaos. L’evento organizzato dall’ordine francescano secolare ha accolto un nutrito numero di partecipanti della comunità atellana. L’intento dell’iniziativa era quello di sensibilizzare le persone a fare la propria parte e a dare il proprio contributo in favore dei bimbi bisognosi che vengono accolti nell’Educandario di Bebedouro in Brasile. Da qui è possibile aiutarli grazie alle adozioni a distanza. I bimbi così vengono strappati alla povertà e al rischio sociale affinché possano avere una nuova chance. La finalità nobile della manifestazione ci è stata spiegata da Cinzia Foglia, terziaria francescana attiva da anni in questa rete di solidarietà. Frate Pasquale Mauro ha poi condiviso con noi la sua missione e infine Domenico D’Angelo, presidente della Gioventù Francescana, ci ha delucidato sull’impegno che i giovani mettono in questo progetto e qual è il contributo che possono dare i ragazzi d’oggi in una rete collaborativa e solidale. Una serata ricca di emozioni in cui si poteva fare del bene concreto. Partecipi di questa festa anche il sindaco di Orta di Atella Andrea Villano e la moglie, il consigliere Antonio Arena e moglie, in prima linea in questa gara di buoni intenti, tutti gli altri esponenti istituzionali e politici rigorosamente assenti. Poco male, l’atmosfera di gioia è rimasta così imperturbata.

Valentina Piermalese

LE VIDEO INTERVISTE






Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information