Pin It

Anche Aversa celebrerà il Giorno del Ricordo, istituito nel 2004 in memoria dei martiri delle Foibe e degli esuli dell'esodo giuliano al termine della Seconda Guerra Mondiale. Lunedì 11 febbraio, presso l'auditorium Caianiello si terrà un incontro dal titolo 'Foibe, Esodo ed esuli nella storia aversana', promosso dall'assessorato alla Cultura retto da Alfonso Oliva e dall'assessorato alla Politiche Giovanili, guidato da Dino Carratù. All'evento interverranno i discendenti degli infoibati originari di Aversa ed alcuni degli esuli che, nel dopoguerra, furono ospitati presso il campo profughi, oltre ai rappresentanti del Comitato 10 Febbraio, che da un decennio ricorda in città le tragedie del martoriato confine orientale. L'incontro è stato pensato in primo luogo per raccontare agli alunni delle scuole aversane le vicende storiche che si intrecciarono con la storia cittadina della città di Aversa. L'amministrazione de Cristofaro rinnova, in questa ricorrenza, il proprio impegno per la memoria e la salvaguardia della storia della comunità aversana.

 

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information