Il rilancio di una città si vede anche dagli eventi che riesce ad organizzare. E Casapesenna non manca nel dimostrare di essere competitiva anche sotto questo aspetto. Ieri c'è stata la serata di apertura (l'evento si svolgerà anche stasera) del presepe vivente. Palazzo Marchesale, un antico casale nel cuore della cittadina, ha creato la giusta atmosfera in cui ambientare la rappresentazione della Natività. Quella che siamo abituati a vedere come prodotto dell'arte napoletana famosa in tutto il mondo ieri ha preso vita. E non sono mancati i personaggi più classici della tradizione. Vi erano financo i soldati romani appostati sui "bastioni delle mura di cinta". Raggiunto dai microfoni di Campania Notizie il sindaco Marcello De Rosa quasi commosso ha espresso tutta la sua soddisfazione per "il meraviglioso evento" organizzato. Precisando che l'amministrazione ha sì collaborato ma il plauso più grande va alla Protezione Civile, alle associazioni di volontariato, alla parrocchia di don Vittorio Cumerlato e a tutta alla comunità di Casapesenna per il grande impegno profuso. Non c'è che dire, il primo cittadino è un campione anche di umiltà.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA A MARCELLO DE ROSA





Leggi anche:


Cerca in google

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information