Dopo il silenzio, e l’attesa per un grande annuncio, finalmente la Città può festeggiare: Lorenzo Jovanotti farà tappa a Castel Volturno per il suo nuovo Jova Beach Party 2019.
“Siamo fieri e orgogliosissimi di questo grande risultato: Castel Volturno - ha dichiarato la Consigliera comunale Stefania Sangermano, delegata per l’evento - è stata scelta da un artista internazionale, un grande italiano, che ha voluto omaggiare questa terra con un grande evento, unico nel suo genere, una rivisitazione dell’idea di concerto e spettacolo: la spiaggia si trasformerà infatti in un grande villaggio, ricco di momenti e magia, dando agli spettatori l’idea di partecipare a una giornata di intrattenimento senza fine”.
“Si tratta di un format completatemene nuovo - ha dichiarato Anastasia Petrella, Assessore all’Ambiente - che avrà, in primis, un forte segnale ambientalista: come lo stesso Jovanotti ha dichiarato la spiaggia sarà più pulita di come l’avranno trovata. E questo per noi è un messaggio di straordinaria portata: il tesoro è sotto i piedi”.
L’Amministrazione comunale, con in testa il Sindaco, sin da subito ha offerto tutto il supporto organizzativo nella programmazione di questo evento, sostenendo l’Agenzia Veragency, mandataria per Jovanotti, e lavorando fianco a fianco con i responsabili della struttura ospitante, Flava Beach, che hanno messo a disposizione una locations di prestigio per un grande evento: “L’attrattività del nostro territorio è nota - ha dichiarato il Sindaco, Dimitri Russo - con Jovanotti abbiamo fatto un salto, che riconosce il buon lavoro fatto da questa Amministrazione, e la percezione che la Città ha oggi negli occhi di grandi artisti del nostro tempo”.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information