Dal 2 settembre riapre il Teatro di Corte della Reggia di Caserta, grazie all'iniziativa del Touring Club Italiano, che attraverso i suoi volontari, accoglierà nel "San Carlo in miniatura" gruppi prestabiliti di visitatori. Le visite sono previste ogni sabato e domenica dalle 10 alle 13. L'apertura del Teatro di Corte è il frutto della ultradecennale esperienza dell'iniziativa "Aperti per Voi" e dei Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale, il cui scopo è accogliere visitatori nei siti d'arte altrimenti inaccessibili al pubblico o aperti con forti limitazioni di orario. Dal 2005 a oggi tanti i successi: 2100 i Volontari attivi oggi in tutta Italia, 66 i luoghi aperti in 28 città italiane in 13 regioni e 10 milioni i visitatori accolti. Con la Reggia di Caserta sono 8 complessivamente i siti Aperti Per Voi in Campania, 200 i volontari che hanno consentito la fruizione continuativa di siti culturali campani a circa 200 mila visitatori solo nel corso del 2016. Il Teatro di corte fu ideato successivamente al Palazzo reale; venne, infatti, progettato dal Vanvitelli solo dopo il 1756 e fu collocato all'interno del Palazzo ad uso esclusivo della corte e dotato di un ingresso riservato che consentiva al re di accedere direttamente al palco reale. Conclusi i lavori nel 1768, il Teatro di Corte fu inaugurato nel gennaio del 1769 dalla giovane coppia reale, Ferdinando e Maria Carolina, alla presenza di tutta l'aristocrazia napoletana.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information