Aversa ha spento le 995 candeline per festeggiare un altro importante compleanno. Lo storico traguardo del 2022 è sempre più vicino, e tutta la cittadinanza sta acquisendo consapevolezza della propria storia millenaria. La prova del nove è stato il successo riscosso dal Corteo storico che ha attraversato tutta la città coinvolgendo gran parte degli aversani. La città è stata invasa dal folklore degli sbandieratori, dei cavalieri, degli arcieri; è stato un vero e proprio viaggio nella tradizione millenaria di Aversa. Gli allievi delle scuole hanno partecipato al corteo con i loro costumi medievali colorando le strade della città con il proprio entusiasmo. Grande successo anche per l’Annullo filatelico disposto da Poste italiane, che ha visto tanta gente recarsi con le cartoline di Aversa Millenaria presso l’area verde della Scuola Media “G. Pascoli”, per portare a casa il piccolo ricordo dell’evento. La nuova edizione ha presentato un calendario ricco di eventi cominciati il 3 maggio con un convegno di approfondimento sul patrimonio storico di Aversa, perché Aversa Millenaria rappresenta soprattutto l’occasione per i giovani di riappropriarsi dell’identità culturale della propria città e del proprio territorio. Non a caso il progetto ha coinvolto gran parte delle scuole della città che sono state abbinate alle comunità cittadine per focalizzare i propri studi sul territorio di competenza. I frutti delle ricerche hanno trovato la giusta collocazione nel tradizionale “Villaggio della Conoscenza”. Le scuole sono state protagoniste anche di visite guidate, spettacoli teatrali e musicali, grazie anche alla collaborazione della compagnia teatrale “I figli delle stelle”. Il 995° compleanno di Aversa non si è fatto mancare nulla, e anche quest’anno c’è stato spazio per la solidarietà con il Palio Normanno e la tradizionale tavolata dell’Accoglienza normanna. L’evento è il risultato di uno storico accordo per il millennio, grazie al Protocollo d’Intesa sottoscritto tra l’associazione AVERSATURISMO, l’Istituto Superiore di Aversa, l’Amministrazione Comunale di Aversa, la Diocesi, la Caritas diocesana, Masci Aversa 1, Campania plus, gli Arcieri normanni, I figli delle stelle e le scuole che hanno aderito al progetto. L’evento è stato patrocinato dal Touring Club Italiano attraverso il club di territorio “Terra di Lavoro”. Un ringraziamento va anche alla realtà FRIGNANO A CAVALLO, che con il carretto e due frisoni neri hanno arricchito la manifestazione. Gli organizzatori ci tengono a sottolineare che il Progetto “Aversa Millenaria” è aperto ad un dialogo costante e costruttivo con tutti coloro che vogliono e vorranno condividere la strada intrapresa da AVERSATURISMO. L’obiettivo è, ovviamente, quello di creare tra le scuole di ogni ordine e grado una sinergica azione di rete, affinché un’opportuna e graduale sensibilizzazione dei giovani, attraverso la conoscenza delle origini e della storia di Aversa, possa essere d’aiuto nella crescita culturale e nell’acquisizione di una vera identità civica. Il racconto fotografico e video della manifestazione è disponibile sul portale www.aversaturismo.it.





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information