Dal 6 al 7 maggio, dedicata ai “Tesori nascosti della Campania”, una due giorni fortemente voluta dall’amministrazione comunale e realizzata dal Liceo Artistico “San Leucio” di Caserta in collaborazione con l’istituto Mattei di Caserta. Tema della manifestazione “Il territorio di Castel Morrone tra arte, storia, paesaggio e natura”. Il percorso artistico è stato realizzato nell’ambito delle esperienze formative di alternanza scuola-lavoro del Liceo Artistico San Leucio in sinergia con il Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura, il centro di ricerca per l’olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura e l’Istituto Mattei. Dalle 10.30 alle 17 delle due giornate sarà possibile visitare una serie di mostre permanenti. “Erbari con visite guidate – La frutta in guscio, tradizioni del nostro territorio”, “I Trecento” di Castel Morrone, “Le fate dei tre mondi”. Durante la manifestazione saranno raccontate filastrocche e poesie popolari, andrà in pista la quadriglia, saranno eseguiti canti tradizionali, giochi di un tempo, sfileranno abiti ispirati ai fiori; sarà possibile degustare prodotti a base di erbe spontanee preparati dall’associazione Casa Betania Anspi. I lavori sono stati curati da Camilla Tariello, Mimmo Di Dio, Adele Cozzella, Vittorio Di Tommaso, Angela Tartaro, Antonia Scognamiglio, Giuseppe Sebastianelli, Marcello Tariello. L’evento si svolgerà nello scenario storico – naturalistico del castello medievale di Castel Morrone e dell’ambiente circostante. Sono previste iniziative volte alla diffusione della conoscenza del territorio e della sua promozione turistica.





Leggi anche:


 

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information