Il Belvedere di San Leucio diventa grande protagonista e testimonial d’eccezione del “Made in Italy” nel mondo. In questi giorni, infatti, la grande casa di moda “Isaia”, una delle più importanti eccellenze della tradizione sartoriale napoletana e italiana nel mondo ha scelto il bene Unesco di pertinenza del Comune di Caserta come set ideale per lanciare la nuova collezione ‘San Leucio’ in vista della prossima stagione Autunno/Inverno. Il leitmotiv, l’elemento unificante dell’intera collezione, è un omaggio all’epopea della seta nella leggendaria manifattura borbonica di San Leucio, sorta tra le colline non lontano dalla grandiosa Reggia di Caserta e orgoglio del Regno di Napoli tra Settecento e Ottocento. Il plot si rivela quanto mai ricco, diversificato, pieno di contrasti ed energia, ma si risolve in una forma molto armonica, delineando un linguaggio comune in un mosaico di spunti e suggestioni provenienti da ambiti apparentemente lontani e differenti fra loro. Dalla tradizione di San Leucio arriva il motivo a losanga - o diamante - che per Isaia si traduce in un tema portante squisitamente suo e di marca profondamente partenopea. La collezione proposta da Isaia si presenta come una sorta di tributo all’insuperabile cultura locale del fare, alla produzione tessile autoctona di altissima qualità, ispirandosi chiaramente al primato internazionale della seta della reale Manifattura di San Leucio. Una storia magnifica e radiosa, che, nell’intento della grande casa di moda, deve creare un collegamento con la parabola proto-industriale di San Leucio, totalmente all’avanguardia rispetto al tempo in cui viene fondata. Un’utopia divenuta realtà, voluta con passione e lungimiranza da Ferdinando IV di Borbone alla fine del XVIII secolo, prima della svolta reazionaria e conservativa che fece seguito all’avvento della Repubblica Partenopea nel 1799 e agli anni del dominio napoleonico sul Regno delle Due Sicilie. “Siamo di fronte ad un’iniziativa di grande importanza, - ha spiegato il sindaco di Caserta, Carlo Marino – che consente al Belvedere di San Leucio, sito Unesco di straordinaria valenza culturale e turistica, di fruire di un’opportunità unica di promozione e sviluppo. Con questo progetto inizia una collaborazione con una delle aziende più importanti al mondo nel campo della moda, che è anche una straordinaria eccellenza del territorio campano, una realtà che conta centinaia di dipendenti in tutti i Continenti. Con Isaia intendiamo proseguire questa sinergia, che consente a noi di far conoscere l’eccezionale valore del Belvedere e all’azienda di poter abbinare il proprio marchio ad uno scenario unico e meraviglioso. Sono certo – ha concluso il sindaco – che tutte le attività che porremo in essere saranno estremamente fruttuose per l’immagine e lo sviluppo della città di Caserta”.





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information