Inaugurato stamane l'anno sociale della Società di Storia Patria di Terra di Lavoro con la presentazione del volumetto contenente il lcd dell'Enciclica "Laudato Sì" di Papa Francesco sulla cura della casa comune, nella lettura integrale di Toni Servillo, offerto all'Ente dal neo presidente di Confindustria di Caserta Gianluigi Traettino, del significato culturale e morale dell'iniziativa, da porre a base di un meditato programma di lavoro, ha parlato il presidente della Società Alberto Zaza d'Aulisio, prima di relazionare sul consuntivo 2016 e sulle progettualità 2017 già in atto. Nell'occasione il bibliotecario Pino De Nitto ha illustrato l'attività di informatizzazione del cospicuo patrimonio librario della biblioteca "Fortunato Messa", sottlinenado i positivi contraccolpi per le corrispondenze che è possibile realizzare con le latre istitutzioni del settore in regime di SBN. Il vice-presidente Michele De Simone, dal canto suo ha parlato delle sollecitaioni della presidenza al sindaco Carlo Marino per il ripristino del rapporto di collaborazione con personale comandato dal Comune in un sistema integrato di pubblico servizio. Tra le attività in programma la redazione del dizionario biografico dei casertani illustri aggiornato al 2017, il completamento della sistemazione in raccolte dei periodici assegnati all'emeroteca, l'imminente convegno per i centocinquanta anni della nascita di Benedetto Croce.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

 

stoccata.jpg

234x60_promo

Film in sala

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information